Le parole di Roselli: «La Samb deve crescere e la qualificazione aiuta»

La Samb passa ai rigori contro il Fano in Coppa Italia di Serie C e a fine partita mister Giorgio Roselli commenta così il match contro i granata:

 

«Il primo tempo di oggi non è stato buono, il Fano era molto più organizzato di noi, sono arrivato da poco e non ho ancora avuto modo di trasmettere tutti i miei concetti alla squadra. Il passaggio del turno aiuta anche per il morale, ho visto i ragazzi rincuorati. Il mio obiettivo è quello di mettere nelle condizioni migliori i giocatori con più qualità, in questo momento però abbiamo anche bisogno di equilibrio. Ora ci sono tre partite ravvicinate di campionato e dobbiamo cercare di affrontarle al meglio per portare a casa punti importanti. Ci vuole pazienza, non è che un allenatore può fare il mago in pochi giorni».

Commenti

comments