Grottammare, il DG Galiè: “Calo nei risultati ma non nelle prestazioni”

Il DG Galiè con il presidente Merli

Il direttore generale Alceo Galiè analizza il momento del Grottammare che è tornato ad allenarsi dopo il ko contro il Porto Sant’Elpidio: “Se guardiamo le ultime due gare è ovvio che il risultato non ci ha entusiasmato ma io voglio analizzare le prestazioni, e queste mi portano a non cambiare opinione sulle qualità tecniche e mentali di questa rosa. Dobbiamo anche prendere in considerazione il valore degli ultimi avversari incontrati, il Fabriano ha un organico da primo posto e lotterà per la vetta fino al termine del campionato, mentre il Porto Sant’Elpidio è un gradino sotto ma non di molto, anche loro arriveranno nei primissimi posti. Quello che non vorrei vedere più sono i cali di tensione come quello avuto a Fabriano dopo l’1-0. Fino a quel momento avevamo disputato un primo tempo così così, ma nella ripresa stavamo tenendo testa ai nostri avversari mentre dopo il gol siamo usciti dal match. Ecco, sotto questo aspetto bisogna migliorare e sono certo che i ragazzi cresceranno”.

Domenica un altro match tosto per il Grottammare che farà visita ai vicini del Porto d’Ascoli:
“Questa partita arriva in un momento delicato perchè dopo i 5 risultati utili consecutivi siamo calati, almeno dal punto di vista dei risultati. Al contrario il Porto d’Ascoli, dopo un momento negativo, si è ripreso ed ora è in crescita evidente sia di risultati che di prestazioni. Sono fiducioso e confido nella reazione dei nostri ragazzi, noi rimaniamo una squadra competitiva ed in grado di potercela giocare contro ogni avversario”.

Commenti

comments