La Lega Pro ‘alza la voce’: “Da ora in poi si giocano tutte le partite, penalizzazioni a chi sciopera”

Sabato 3 e Domenica 4 novembre tutte le gare dei club di Lega Pro sono regolarmente programmate e per le squadre che non scenderanno in campo ci saranno seri provvedimenti. Parola del segretario generale Ghirelli:

 

Per chi deciderà di non giocare il Giudice Sportivo valuterà l’applicazione delle sanzioni previste dalle NOIF e dal Codice di Giustizia Sportiva. In relazione al proclamato sciopero dei calciatori della Virtus Entella mi chiedo perché alcuni calciatori non abbiano indetto uno sciopero quando è stata assunta la decisione dalla Lega di Serie B di ridurre il format a 19. Per quale ragione dei calciatori che hanno sottoscritto dei contratti per disputare il Campionato di Serie C dovrebbero scioperare creando un danno ad una società modello come la Virtus Entella, che pur confermando la propria richiesta di partecipare al Campionato di Serie B, ha preso atto della programmazione della Lega organizzandosi per disputare la gara? Mi sembra paradossale, ma da oggi non ci sono più dubbi, si gioca regolarmente o ci saranno conseguenze”.

Commenti

comments