No alla violenza sulle donne: la Samb aderisce all’iniziativa

Samb femminile

La Samb aderirà domenica 25 novembre all’iniziativa voluta dalla Lega Pro nella giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Prima del fischio di inizio del match casalingo di domenica, quando al Riviera arriverà la Triestina, sfileranno le ragazze della squadra femminile per dire no a tutte le forme di violenza. I calciatori delle due squadre, inoltre, entreranno in campo indossando un nastro bianco, simbolo dell’adesione della giornata che riguarderà tutte le gare in programma dal 24 al 26 novembre e saranno accompagnati dalle bimbe della nostra scuola calcio.
In un cammino articolato in diverse tappe, il calcio, nel campionato Serie C, viene declinato al sociale come ambasciatore di messaggi e valori. La scorsa stagione negli stadi sono state realizzate oltre 200 iniziative a carattere sociale.
Il Vice Presidente Cristiana Capotondi indosserà come il Presidente Francesco Ghirelli un fiocco bianco e sarà sugli spalti, il 25 novembre prossimo, per la gara Monza-Imolese. Chiara Faggi, vice segretario Lega Pro, sarà invece allo stadio per il derby toscano, Carrarese-Pisa.
Un fiocco bianco, invece, sarà appeso alla porta di ingresso della sede della Lega Pro a Firenze. È il messaggio che lanciano vertici e dipendenti della Serie C contro la violenza.

Commenti

comments