La Samb non brilla, ma regge: a Bergamo finisce 0-0

Albinoleffe-Samb

La Samb si presenta a Bergamo per sfidare l’Albinoleffe in piena emergenza, con Roselli che in attacco si affida alla coppia Calderini-Di Massimo e in difesa deve rischiare l’acciaccato Zaffagnini.

Nel primo tempo solo due sussulti: al 15’ palla gol per la Samb firmata Di Massimo (con la conclusione del numero 7 che termina sull’esterno della rete), mentre al 25’ viene un annullato un gol ai padroni di casa per fuorigioco dell’attaccante Sibilli.

Nella ripresa è sempre l’Albinoleffe a cercare di fare la partita, mentre una stanca Samb (nelle ultime partite Roselli non ha potuto ricorrere mai al turnover) si limita a contenere. Dalla panchina entrano Caccetta e Russotto, ma la musica non cambia. La difesa rossoblù, però, è attenta e all’Atleti Azzurri d’Italia finisce 00. Arriva un punto guadagnato per Pegorin e compagni, attesi ora dalla sfida interna contro il Rimini nella prossima giornata di campionato.

Albinoleffe (3-5-2): Coser, Stefanelli, Gusu, Mondonico, Gonzi (27′ st Gelli), Agnello, Romizi (27′ st Sbaffo), Giorgione(20′ st Nichetti), Ruffini, Sibilli, Kouko (27′ st Colombi). All.: Michele Marcolini. In panchina: Cortinovis, Micheli, Sbaffo, Colombi, Gelli, Nichetti, Ravasio, Coppola, Sabotic.

Samb (3-5-2): Pegorin, Celjak, Miceli, Zaffagnini, Gemignani, Ilari, Gelonese(13′ st Caccetta), Rocchi, Cecchini, Calderini(35′ st Russotto), Di Massimo (18′ st Islamaj). All: Giorgio Roselli. In panchina: Sala, Islamaj, De Paoli, Signori, Panaioli, Caccetta, Russotto.

Arbitro: Mario Saia di Palermo 

Ammoniti: 31′ pt Stefanelli (A), 44′ st Miceli (S)

Commenti

comments