Fedeli: “Se trovassi un sambenedettese che seguisse la Samb quotidianamente…”

La notizia circolava da qualche giorno, adesso però c’è anche la conferma di Franco Fedeli. Il presidente della Samb sta cercando una persona di San Benedetto che possa entrare in società e fare da collante tra la città, la famiglia Fedeli appunto e la squadra. Del resto, dopo l’addio di Gianni ed il venir meno di una figura come Andrea Fedeli, c’è un vuoto all’interno della società che non è colmabile dai vari Palma o Fusco. Manca una figura di riferimento che curi i rapporti che la Sambenedettese deve avere quotidianamente con il tessuto cittadino e le istituzioni: “Se il trovassi una persona seria e capace di San Benedetto sarei felicissimo, perchè lui potrebbe vivere la Samb tutti i giorni, io vengo solo una volta ogni due settimane. Sarebbe una figura che mi tutelerebbe le spalle”. E proprio in tal senso Fedeli ha già parlato con un paio di imprenditori locali per provare a sondare la loro disponibilità, al momento però non ci sono i presupposti. L’ultimo nome in ordine di tempo è quello di Adriano Maroni della Sorgenia Menowatt, potrebbe essere lui interessato a questo delicato ruolo?

Commenti

comments