La Samb lotta, ma Grandolfo la punisce: 1-0 Virtus Verona nel primo tempo

Grandolfo gol

Una Samb in piena emergenza lotta su ogni pallone, ma va al riposo sotto di 10 al Gavagnin-Nocini contro la Virtus Verona.

 

I rossoblù, schierati con il 3-4-1–1 (il solo Ilari in appoggio a Calderini) ci provano soprattutto su calcio piazzato, con Ilari che al 25’ mette i brividi al portiere Giacomel su punizione: bravo il numero uno dei veneti a respingere in angolo.

 

Proprio quando il primo tempo sembrava chiudersi sullo 0-0, però, arriva la doccia gelata: Grandolfo (per lui tripletta all’esordio in Serie A con la maglia del Bari a 19 anni) si ricorda di essere un grande centravanti e con una girata d’alta scuola al minuto 43 sblocca il risultato.

 

Un minuto più tardi Danti si presenta tutto solo davanti a Pegorin, ma il portiere della Samb è strepitoso e salva tutto. Nella ripresa, però, servirà qualcosa in più per evitare la sconfitta e rimettere le cose a posto.

Commenti

comments