Pegorin, il gigante rossoblù: “I compagni devono avere fiducia in te”

Intervenuto a Vera Tv, Fabio Pegorin ha parlato del momento della Samb e di come è cambiata la sua storia in maglia rossoblù. Queste le dichiarazioni del portiere torinese, sempre molto amato dai tifosi:

 

Stiamo lavorando tanto e i miglioramenti si vedono già da un bel po’, adesso però non bisogna abbassare la guardia, non abbiamo fatto ancora niente. Il mio percorso alla Samb? Il primo anno in Serie D è stato fantastico con una promozione bellissima, poi nelle due stagioni successive ho giocato poco. Fare il portiere di riserva è il ruolo più difficile, perché se il titolare si fa male, o viene messo fuori per scelta tecnica, tu non puoi fare errori per tenere il posto. Il segreto è quello di  farsi trovare pronti come se dovessi sempre giocare, i compagni devono avere fiducia in te. Rapisarda? È un gran capitan e una brava persona,  fondamentale nello spogliatoio. Per la Samb sta dando tutto e la gente lo percepisce”.

Commenti

comments