Roselli punta sul Sambodromo: “La nostra gente arma in più fino alla sosta”

Roselli conferenza

Giornata di conferenza stampa in casa Samb, con mister Giorgio Roselli che ha parlato alla vigilia della difficile sfida contro il Sudtirol. Dai tanti infortuni alla spinta del pubblico, ecco i pensieri dell’allenatore rossoblù:

 

Domani non possiamo sbagliare tante occasioni come a Verona, il Sudtirol non ci perdonerebbe simili errori. Loro sono una squadra di alto livello allenata da un ottimo allenatore, c’è un progetto serio e possono essere considerati una società modello per organizzazione e strutture d’allenamento. Noi abbiamo assenze pesanti, ma siamo diventati una squadra tosta e dobbiamo dare il massimo in questo momento così difficile, abbiamo lavorato per colpirli nei loro pochi difetti. Stanco ci mancherà perché riesce a proteggere palla e a far salire la squadra, mentre Di Massimo può giocare da centravanti con caratteristiche simili a Calderini. La nostra gente sarà l’arma in più fino al 29 dicembre, i tifosi sono il vero 12° uomo in campo, sia in casa che lontano dal Riviera delle Palme”.

 

 

 

Commenti

comments