Samb, è un punto d’oro: 1-1 contro il Renate per chiudere il 2018

Samb Renate

La Samb si presenta a Meda per sfidare il Renate nell’ultimo match di campionato del 2018, ma mister Roselli perde subito Pegorin nel riscaldamento e in porta deve affidarsi a Sala. I padroni di casa partono forte e trovano il gol al 12’: Caccin serve Piscopo che non sbaglia, portando in vantaggio i suoi. Il numero 10 aveva segnato alla Samb anche all’andata.

I rossoblù non riescono a reagire e il Renate sfiora più volte il raddoppio, con Gomez (27’) e Spagnoli (31’) che graziano Sala. La Samb prova a farsi vedere con Di Massimo e Calderini, ma le occasioni latitano e al riposo si va sull’1-0 per i nerazzurri.

Nella ripresa entra subito Celjak al posto di un acciaccato Zaffagnini, mentre al 55’ Roselli inserisce anche Russotto per Di Massimo. La gara, però, resta piuttosto spenta, fino a quando il neo entrato De Paoli firma la zampata dell’1-1. Il giovanissimo ex Genoa Primavera (parliamo di un classe ‘99) segna in mischia e regala un punto d’oro alla Samb. Rapisarda e compagni salgono a quota 27 punti in classifica, ora la sosta permetterà di recuperare energie e tanti infortunati.

 

Renate (4-4-2) Allenatore: Aimo Diana. Cincilla, Anghileri (39′ st Venitucci), Saporetti, Caccin, Vannucci, Simonetti, Pavan, Priola, Piscopo (39′ st Finocchio), Spagnoli, Gomez (28′ st Rada). A disp.: Lazzaroni, Doninelli, Pattarello, Venitucci, Rada, Frabotta, Finocchio, Rossetti, Pennati, Guglielmotti.

Samb (3-5-2) Allenatore: Giorgio Roselli. Sala, Gelonese, Miceli, Zaffagnini (1′ st Celjak), Rapisarda, Rocchi, Caccetta, Ilari Gemignani(27′ st De Paoli), Di Massimo(11′ st Russotto), Calderini. A disp.: PegorinBove, Celjak, Brunetti, Islamaj, De Paoli, Panaioli, Russotto.

Marcatori: 12′ pt Piscopo (R), 32′ st De Paoli (S)

Ammoniti: 35′ pt Ilari (S), 35′ st Rapisarda (S)

Commenti

comments