Un Natale in ripresa ma con incognite sul futuro

Il Natale 2018 è ormai giunto, la Samb negli ultimi due mesi si è tirata fuori da una situazione altamente negativa permettendo ai propri tifosi di trascorrere delle festività più tranquille. Dalla contestazione, dalle feroci critiche al patron Fedeli, ad una risalita in classifica tutta targata squadra e Roselli. Si perchè va detto che, lo stesso gruppo che ha iniziato in maniera pessima la stagione prendendosi anche insulti, è stato in grado di riprendersi, di lottare, di seguire i dettami dell’allenatore e convincere tutti grazie alla compattezza ed al cinismo.

E adesso? Adesso ci saranno due partite durante le festività e poi spazio ai trasferimenti. Da questa sessione di mercato si capirà molto delle intenzioni della proprietà. E’ inutile nasconderlo, la maggior parte dei pensieri dei tifosi sono rivolti al futuro della Samb, al futuro della famiglia Fedeli. Il presidente non ha mai nascosto la sua intenzione di arrivare a fine stagione per poi decidere se vendere la società, e questo lascia parecchie incognite. Di certo c’è che alcune persone interessate a rilevare il club hanno chiesto informazioni al presidente, per ora Fedeli ha rimandato tutti i discorsi, che voglia pensarci per bene? Questo lo sa solo il diretto interessato e bisognerà attendere ancora qualche mese per capire quale saranno le sorti della Samb.

Commenti

comments