Parole di dolore per Luca Fanesi e la moglie Teresa: “Nulla è più come prima”

Fanesi

Il caso Luca Fanesi, l’ultras rossoblù rimasto gravemente ferito dopo gli scontri di Vicenza-Samb risalenti al 5 novembre 2017, è finito in TV a ‘Chi l’ha visto’. Nello studio della trasmissione di Rai 3, andata in onda ieri sera, era presente lo stesso Fanesi insieme alla moglie Teresa, accompagnati dal legale di fiducia avv. Fabio Anselmo.

“Io non voglio sapere chi è stato – ha dichiarato Fanesi -, ma sapere perchè mi hanno fatto questo. Sto male e non ho più la vita di prima. Non sono caduto né per terra né ho sbattuto contro il marciapiede. Voglio solo la verità. La Polizia sa cosa è accaduto. Se sono persone brave e stupende dovrebbero parlare”.

In onda sono andati anche nuovi video. Immagini inedite della Digos di Vicenza dove si vede il tifoso rossoblù che passa a fianco ad un mezzo della polizia. Luca Fanesi non ha nulla in mano, né bastoni, né oggetti di altro genere. Sta solo allontanandosi dalla zona in cui i tifosi del Vicenza stavano lanciando torce e fumogeni contro quelli della Samb. Poi lo si ritrova steso a terra, con un cumulo di persone visibilmente preoccupate per le sue condizioni.

Di tutto ciò che è accaduto Luca non ricorda nulla. “Ero uscito dalla curva – ha spiegato -, avevo una birra in mano e stavo mangiando un panino, quando i vicentini hanno provato a tirarci contro delle torce. Da lì in poi è buoi totale”.

Il legale della famiglia Fanesi Fabio Anselmo ha focalizzato l’attenzione sulla visita medica cui Luca è stato sottoposto dai periti del Tribunale.  “Non gli hanno neppure sbendato la testa –ha affermato l’avv. Anselmo – e nella relazione hanno scritto che le ferite riportate erano dovute ad una caduta accidentale. Ma Fanesi aveva un ematoma alla fronte, un altro allo zigomo e tre fratture craniche. Lesioni non derivanti da caduta”.

Molto toccanti le parole di Teresa, moglie di Luca Fanesi: “Non è più il marito di prima per me e non è più il padre di prima per i nostri figli. Lo ammiro tanto per la sua forza di volontà, ma questo episodio lo ha profondamente cambiato sia fisicamente che  psicologicamente”.

Commenti

comments