Ballarin, niente campo di allenamento per la Samb: “Troppo esoso per il Comune”

stadio Ballarin

Arrivano importanti certezze sul futuro dello stadio Ballarin, una su tutte farà molto discutere: resterà il campo di gioco della gloriosa Samb, ma non per il calcio. La Curva Sud, invece, potrebbe essere riqualificata alla maniera di una gradinata per assistere a concerti e spettacoli estivi. Ma potrebbe anche essere demolita e creato un angolo per non dimenticare il rogo e le vittime del 1981. La decisione finale in questo caso verrà presa entro giugno.

Andrea Assenti, vice sindaco di San Benedetto del Tronto, spiega la situazione ad Adriatico 24 ore:

“Il campo di calcio rimarrà verde, visto che è tramontata l’idea del campo di allenamento per la Samb. Perché? La Samb avrebbe investito 600mila euro e l’amministrazione un milione e 400mila euro. Troppo esoso per noi. La curva nord e i distinti est andranno giù. Verrà riqualificata la zona dei carri di Carnevale. Il prato verrà recintato, sarà aperto di giorno per socializzare e chiuso di notte. D’estate potrà essere aperto di sera per manifestazioni e concerti”.

Commenti

comments