Calderini non al meglio, ma contro la Giana ci sarà

Calderini non è al meglio, speriamo che il fatto di aver giocato su un campo in condizioni difficili non abbia peggiorato la situazione muscolare. Valuteremo.”, con queste parole mister Roselli aveva chiarito i motivi della panchina a Pesaro dell’ex Foggia.

Calderini, uno dei più utilizzati in stagione, aveva dunque bisogno di tirare il fiato e così è stato. Nella giornata di ieri, inoltre, il numero 10 non si è allenato sempre a causa di un leggero affaticamento muscolare.

La sua presenza contro la Giana, comunque, non è in dubbio: probabile per lui anche una maglia da titolare.

Commenti

comments