Allenamento portieri: partito il protocollo dell’ex numero uno Visi e della psicologa Mosca

Ha subito suscitato grande interesse il protocollo di allenamento pensato e studiato dall’allenatore dei portieri ed ex storico numero uno rossoblù Stefano Visi e dalla psicologa dello sport Alessandra Mosca.

Un programma basato su piani di allenamento specifici capaci di coniugare tecnica, psicologia sportiva e preparazione atletica inserendo esercizi cognitivo-oculari e motori.

L’obiettivo – dicono Alessandra Mosca e Stefano Visi – è quello di migliorare la coordinazione viso-motoria, le capacità percettive, l’interpretazione degli stimoli visivi e la reattività”.

Il protocollo utilizzato dal centro regionale di psicologia dello sport anche in altre discipline sportive, ha destato l’attenzione di alcuni importanti club professionistici.

Commenti

comments