L’ottimismo di Ghirelli: “Con le nuove regole mai più disastri in Serie C”

Ghirelli presidente

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, è intervenuto sul suo profilo social all’indomani delle decisioni assunte dal Consiglio Federale:

Qualcuno mi ha chiesto perché non fossi felice dopo la riunione del Consiglio Federale della Figc, lo rendo esplicito. Se penso alle tematiche riguardanti il campionato (numero club Serie B, promozioni 5 e retrocessioni -2 per la serie C; fideiussioni, procedure di esclusione per i club) abbiamo ricevuto un po’ di quello che ci spettava e resta la sofferenza in questo travagliato campionato. Non potrò perdonare o capire il perché si sia consentito di compiere un disastro: i protagonisti di quella vicenda sono gli sconfitti veri e ciò è stato reso in modo plastico ed inequivocabile dal dibattito aspro in Consiglio Federale ed ancor più dagli atti approvati. Solo gli stolti e chi è in malafede può descrivere una situazione in modo diverso. In più si è avviata la riforma dei campionati, ed ora si può aprire il tavolo.

Se penso alle regole approvate allora su questo sono felice, la rivoluzione che ci voleva è in atto. Una nuova era segna la giornata del 30 gennaio 2019. Si potrebbe dire che i club saranno regolati da disposizioni che impediranno i disastri che ancora oggi paghiamo. Il club sarà normato da regole certe. Abbiamo rispettato semplicemente gli impegni presi in sede di elezioni. Un grazie ai miei presidenti di club che mi hanno stimolato, marcato ma non mi hanno fatto mai mancare il sostegno. È loro il merito principale”.

Commenti

comments