Pareggio convincente per la Samb: a Pordenone finisce 1-1

Samb gruppo

La Samb sfida il Pordenone allo stadio Bottecchia, nel match valido per la giornata numero 29 del campionato di Serie C, girone B.

La prima occasione è per la Samb al 4’, botta da fuori di Signori e palla fuori di poco alla destra di Bindi. Un minuto dopo Russotto colpisce il palo esterno su calcio di punizione, mettendo i brividi al poco pubblico ramarro.

A passare in vantaggio, però, è il Pordenone: Gavazzi sorprende Sala al 15’ con un missile da oltre 25 metri e firma il gol dell’1-0. La reazione della Samb è rabbiosa e il pareggio arriva al 24’ grazie a Fissore, bravo a staccare di testa sugli sviluppi di un angolo. Il primo tempo finisce in parità in Friuli, con le due squadre che ribattono colpo su colpo.

Nella ripresa i rossoblù sono più pericolosi rispetto ai padroni di casa e vanno vicini al gol prima con Signori (62’) e poi Fissore al 64’. Il Pordenone prova a pungere in contropiede, ma la difesa della Samb controlla bene. Rapisarda e compagni ottengono un bel punto contro la capolista, grazie ad una prestazione di carattere e qualità.

 

 

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Vogliacco, Barison, De Agostini; Gavazzi, Burrai (34’st Germinale), Bombagi (1′st Zammarini); Berrettoni (1’st Rover); Ciurria (15’st Magnaghi), Candellone. All. Attilio Tesser.

In panchina: Meneghetti, Germinale, Damian, Magnaghi, Rover, Zammarini, Frabotta, Florio, Bassoli, Cotali.

 

SAMB (3-5-2): Sala; Celjak, Miceli, Biondi; Rapisarda, Ilari (38′ st Caccetta), Gelonese, Signori (19′ st Rocchi), Fissore; Russotto, Stanco (19′ st Di Massimo). All.: Giorgio Roselli.

In panchina: Pegorin, Di Massimo, Bove, Calderini, Rocchi, d’Ignazio, Panaioli, Caccetta.

Arbitro: Mercenaro di Genova (Cataldo-Ceccon)

Marcatori: 15′ pt Gavazzi (P), 24′ pt Fissore (S)

Ammoniti: 27′ pt Bombagi (P), 44′ pt Miceli (S), 28′ st Rocchi (S), 43′ st Fissore (S)

Commenti

comments