Fedeli: “Roselli resta, ma i giovani devono giocare”

Nelle ore successive al pareggio contro la Feralpisalò, il presidente Franco Fedeli alla nostra redazione ha voluto chiarire che la panchina di Roselli non è a rischio, anche se il patron non si è fatto mancare qualche frecciatina al suo allenatore:

A me piacerebbe vedere il più possibile in campo i giovani, sono il nostro futuro. Gente come Di Massimo, Rocchi e anche lo stesso Bove stanno dimostrando di poter dare qualcosa di importante alla Samb, ogni volta che entrano succede qualcosa di positivo.

Roselli sbaglia a far sempre di testa sua, ma non è vero che la panchina è a rischio. A meno di disastri clamorosi continueremo con lui fino alla fine, cambiare ora non avrebbe senso visto che ha fatto anche cose buone nel suo percorso». 

Commenti

comments