“Russotto deve giocare, Calderini non mi sta piacendo”: i giudizi di Fedeli

Russotto

Oltre alla parlare della questione Roselli, la cui panchina potrebbe saltare in caso di sconfitta a Salò con la Feralpi, il presidente Franco Fedeli ha espresso anche qualche giudizio sui singoli:

Non vorrei tornare sulla sconfitta contro il Vicenza, meglio non parlarne. Una cosa, però, voglio dirla: Russotto deve giocare titolare, stava facendo bene e ci abbiamo puntato tanto. Calderini, invece, non mi sta piacendo ultimamente”.

Nessun commento sulla prestazione da dimenticare del portiere Sala, mentre il patron rossoblù non risparmia un’altra frecciatina a Roselli: “È un allenatore che non fa mai autocritica”.

Commenti

comments