Magi non convoca Calderini e carica il gruppo: “Per giocare nella Samb ci vuole personalità”

Magi

Giornata di conferenza stampa in casa Samb, con mister Giuseppe Magi che ha parlato in vista della sfida di domenica contro il Südtirol,  in programma allo stadio “Druso” di Bolzano alle ore 16,30. L’allenatore rossoblù lascia a casa sia Calderini che Cecchini:

Cecchini ha ancora qualche problema fisico – spiega Magi -, mentre Calderini deve ritrovare la condizione fisica e psicologica. Il riposo gli servirà per tornare il giocatore che abbiamo ammirato fino a dicembre. In questo momento non può esserci di grande aiuto, ma già da martedì mi aspetto di rivedere un Calderini diverso e molto più carico.

Passando alla partita, credo che domenica possiamo avere risposte importanti. Sarei contento se la squadra rimanesse al 100% in partita oltre i 45 minuti, per capire se siamo sulla strada giusta. Se facciamo una buona partita in trasferta possiamo prendere tanto coraggio, ma dobbiamo capire quanto incideranno sia l’aspetto mentale che quello fisico.

Non credo, infatti, che la Samb abbia solo problemi di brillantezza fisica. Stiamo parlando anche di energie nervose, giocare per la Samb è diverso rispetto a giocare in altre piazze, serve personalità e carattere per non fermarsi alla prima difficoltà”.

Commenti

comments