Grottammare, altro passo verso la salvezza: Ciabuschi regala un pareggio pesante

Il Grottammare pareggia in trasferta sul campo del Sassoferrato Genga e fa un altro passo importante verso la salvezza nel campionato di Eccellenza.

Il match finisce 11 e succede praticamente tutto nel primo tempo. A passare in vantaggio sono i padroni di casa con un rigore concesso per un fallo di mano di Oresti: dal dischetto va Ruggeri, che spiazza Beni e fa 1-0. Il rigore, però, al 35’ arriva anche per il Grottammare: Ciabuschi spara addosso a David, ma sulla ribattuta mette dentro e festeggia il pareggio.

Il Grottammare prova a vincerla nella ripresa con le iniziative di Traini e dello stesso Ciabuschi, ma il risultato non cambia più e alla fine l’1-1 accontenta entrambe le squadre.

 

SASSOFERRATO GENGA: David, Salvatori, Corazzi, Ferretti, Brunelli, Cicci, Gubinelli (57’ Morra), Procacci, Ruggeri S., Monno (78’ Zucca), Battistelli. A disp. Clementi, Ruggeri, Petroni, Bonci, Ciccacci, Silvestri. Ricci.

 

GROTTAMMARE: Beni, Orsini, Lanza (65’ Di Antonio), Haxhiu (71’ Bruno), Traini, Oresti, Franchi (65’ Casolla), De Cesare, Ciabuschi (81’ Ioele), De Panicis (75’ D’Angelo), Vallorani. A disp. Renzi, Giuliani, Maiga Silvestri, Vespasiani. All. Manoni.

 

Arbitro: Tonino Fiore di Paola (Baldisseri-Pizzuti)

Reti: 9′ rig. Ruggeri S., 35′ Ciabuschi

Note. Spettatori: 70 circa; ammoniti: Franchi, Battistelli, Lanza, De Panicis, Ciabuschi, Monno.

Commenti

comments