Magi si arrabbia con i suoi: “Andiamo a casa con le ossa rotte”

Magi

La Samb crolla 31 a Rimini e mister Giuseppe Magi è molto arrabbiato a fine partita. Ecco le parole dell’allenatore rossoblù:

L’unica cosa positiva della nostra partita è stata la reazione dopo il gol del vantaggio del Rimini, poi siamo sparito, forse abbiamo pensato che fosse una partita facile. Sarebbe un grave errore, perché se non giochiamo con il coltello tra i denti non andiamo da nessuna parte.

La sostituzione di Stanco per inserire Calderini? Conta poco, abbiamo regalato i gol su tre palle inattive e sono molto arrabbiato. Dovevamo fare il salto di qualità invece torniamo a casa con le ossa rotte, così non va bene”.

Commenti

comments