Allenatore, giocatori e non solo: di questa Samb resterà poco

L’eliminazione al primo turno playoff subita ieri contro il Südtirol ha chiuso ufficialmente la travagliata stagione rossoblù, la peggiore sotto la gestione Fedeli.

Adesso inizia un periodo molto caldo in casa Samb e soprattutto si dovrà capire se Fedeli resterà o meno al timone della società. L’intenzione è quella di dire addio, ma si attendono offerte concrete per lasciare tutto in mani sicure.

Di questa Samb, a prescindere dal presidente, resterà comunque molto poco: Magi non sarà confermato e con lui gran parte dei giocatori presenti in rosa, soprattutto gli “over”. Dubbi anche in dirigenza, con la posizione di Fusco che sembra legata ai risvolti societari del club.

Commenti

comments