Fedeli verso L’Aquila: “Strutture ottimali, decido entro fine mese”

Arrivano dai quotidiani abruzzesi nuove parole importanti da parte di Franco Fedeli. Il patron della Sambenedettese esce definitivamente allo scoperto sulle sue intenzioni di mollare il club rivierasco ed approdare a L’Aquila: “Sono venuto a L’Aquila ed ho visto lo stadio, mi piace tutto ed anche gli aquilani, c’è grande entusiasmo dopo aver conquistato il campionato di Promozione ma bisogna continuare a vincere per riportare la squadra in alto”.

Fedeli spiega che prima deve cedere la Samb: “E’ tutto in itinere perchè devo lasciare il buone mani la Sambenedettese e poi prelevare il nuovo club. Non posso avere due squadre e quindi aspettiamo di vedere cosa succede da qui ai primi giorni di giugno perchè a quel punto le due società devono iniziare l’iter per l’iscrizione ai relativi campionati”.

Insomma l’intento di Fedeli è chiaro, vendere la Samb ed acquistare L’Aquila Calcio e a tal proposito sarà un lunedì decisivo quello odierno con Felleca, Paris ed altri imprenditori che proveranno a convicere l’imprenditore a vendere il club rossoblù. Intanto in questi giorni Andrea Fedeli era proprio a San Benedetto ma avrebbe escluso agli amici l’idea di tornare nel calcio al fianco del padre.

Commenti

comments