La Samb perde il suo sito ed è costretta a cambiare dominio

l'addetto stampa Bianchini ed Simona Piergallini

E’ davvero curioso quanto accaduto alla Sambenedettese Calcio nelle ultime ore. Il club rossoblù è rimasto senza il proprio sito ufficiale per una diatriba nata con un ex dipendente che possiede la proprietà del dominio da molti anni. Dopo mesi dal suo addio infatti, nessuno del club si è fatto vivo per risolvere questa vicenda e acquisire il portale e così ecco che il sito ha smesso di funzionare.

Una dimenticanza dei dirigenti che hanno dovuto in fretta e furia ricorrere al piano B creando un nuovo sito che in queste ore è in costruzione e che si troverà all’indirizzo www.sambenedettesecalcio.eu

Commenti

comments