Samb senza sponsor tecnico, una novità per il calcio professionistico

il DG Walter Cinciripini presenta la campagna abbonamenti

Durante la conferenza stampa di presentazione della Campagna abbonamenti il direttore generale Walter Cinciripini ha affrontato anche il discorso relativo allo sponsor tecnico annunciando che “la Samb non si è legata a nessuna azienda per cui può riciclare il materiale delle passate stagioni che sarà affiancato a quello della Macron”. Una scelta singolare che permette di abbattere dei costi, proprio grazie alla possibilità di riciclare il vecchio materiale presente nei magazzini.

Una scelta lodevole per il risparmio, ma certamente discutibile sotto il punto di vista del merchandise ed anche da quello dell’immagine, poichè sa un pò di smobilitazione, di mancanza di solidità. Ad esempio un tifoso che volesse acquistare la maglia 2019/20 della prima squadra lo farebbe pensando che magari la domenica dopo non sarà più quella ma potrà cambiare poichè fornita da un’altra azienda di materiale sportivo? Al momento questa scelta della Sambenedettese è unica nel campo professionistico italiano, di certo rappresenta una novità ma non convince a pieno.

Commenti

comments