Il Porto d’Ascoli cade senza Napolano, sconfitta e 3 rossi per il Grottammare

Valentini

L’Urbania espugna il Ciarrocchi di Porto d’Ascoli per 21 e si porta sola al comando nel campionato di Eccellenza. Una gara in equilibrio fino all’ultimo, decisa proprio al 90’ a causa di un errore difensivo dei padroni di casa, orfani di mister Stallone per squalifica e soprattutto della sua stella Napolano, infortunato.

A passare in vantaggio è il Porto d’Ascoli al 27’, con  un gran gol di Valentini, bravo a saltare due avversari e mettere dentro il gol del momentaneo 1-0. Nella ripresa, però, cambia tutto: un rigore dubbio trasformato da Fraternali (57’) e la rete allo scadere di Patrignani fanno esultare gli ospiti.

Cade 2-1 anche il Grottammare, che incassa la sua prima sconfitta in campionato sul campo del Fabriano Cerreto. I padroni di casa vanno sul doppio vantaggio con Montagnoli (rigore al 40’) e Lispi (43’). Il Grottammare riapre tutto sul finale di primo tempo con bomber Ciabuschi, ma nella ripresa incassa ben 3 cartellini rossi (Marini, De Cesare e Lanza) e il risultato non cambia più.

Commenti

comments