Pomeriggio da incubo a Bolzano: il Südtirol vince 3-0 contro una Samb irriconoscibile

Samb

Pomeriggio da incubo per la Samb, che perde 3-0 a Bolzano contro il Südtirol. Rossoblù irriconoscibili e al tappeto già a metà primo tempo. Al 10′ i padroni di casa vanno subito in vantaggio: Turchetta serve Casiraghi, che entra in area e batte Santurro col piatto destro. Due minuti dopo arriva anche il raddoppio: Tait anticipa Di Pasquale e appoggia per Mazzocchi, che tutto solo mette dentro.

Al 26’ ecco l’episodio che chiude definitivamente i giochi: l’arbitro vede un fallo di mano in aerea di Di Pasquale e assegna il rigore. Santurro intuisce, ma il tiro di Morosini è preciso e il Südtirol vola sul 3-0.

La Samb subisce il colpo e non riesce a reagire. Nella ripresa Montero prova a dare la scossa inserendo Biondi, Carillo, Rocchi, Orlando e Trillò, ma il risultato non cambia più. Da segnalare anche un altro rigore sbagliato degli altoatesini con Romero e un gol annullato per fuorigioco.

 

Sudtirol (4-3-1-2): Cucchietti; Ierardi, Polak, Vinetot, Fabbri (89′ Davi); Tait, Gatto, Morosini (77′ Trovade); Casiraghi(89’Gabrieli); Turchetta(65′ Rover), Mazzocchi(77′ Romero) A disp.: Taliento, Grbic, Gabrieli, Davì, Berardocco, Rover, Alari, Trovade, Romero, Toci. Allenatore: Stefano Vecchi

Sambenedettese (4-3-3):  Santurro; Rapisarda, Miceli(50′ Carillo), Di Pasquale(50′ Biondi), Gemignani (86′ Trillò); Gelonese(72′ Rocchi), Angiulli, Frediani; Volpicelli, Cernigoi, Di Massimo (72′ Orlando). A disp.: Raccichini, Fusco, Biondi, Trillò, Piredda, Carillo, Rocchi, Orlando, Brunetti, Panaioli, Garofalo.Allenatore: Paolo Montero

Arbitro: Daniele De Santis di Lecce. Assistenti: Massara (Reggio Calabria) e Terenzio(Cosenza)

Marcatori: 10′ Casiraghi (ST), 12′ Mazzocchi (ST), 26′ rig. Morosini (ST)

All’81’ Romero fallisce un calcio di rigore

Ammoniti: Miceli (S), Morosini (ST), Di Pasquale (S), Di Massimo (S), Gelonese (S), Ierardi (ST). Trillò (S)

 

 

Commenti

comments