Il presidente AIA Nicchi: “Gli arbitri avrebbero voluto giocare, ma siamo solidali”

Nicchi

Il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi, ha commentato lo sciopero indetto dalla Serie C questo weekend. Ecco le sue parole:

“Noi siamo in linea con i nostri programmi e il bilancio è positivo. Anche gli arbitri sono tristi perché avrebbero voluto scendere in campo nel prossimo turno di campionato, ma quando ci sono temi importanti per il calcio italiano, noi siamo solidali”.

Queste le parole di Nicchi durante l’incontro di ieri tra la CAN C e i club di Lega Pro. Tutti uniti dunque,  per il momento non si torna indietro.

Commenti

comments