Il Porto d’Ascoli va k.o senza Napolano: la Forsempronese vince la Coppa Italia

Coppa

Vittoria per la Forsempronese nella finale valevole per la Coppa Italia di Eccellenza Marche. Sul campo neutro dello stadio “Bianchelli” di Senigallia i ragazzi di Fucili battono il Porto d’Ascoli per 2-1 in una gara emozionante che si è decisa a pochi istanti dal 90′.

La gara si sblocca al 26′ in favore del Fossombrone con Conti: una conclusione debole sulla destra del centrocampista rossoblu, ma il portiere Di Nardo è coperto, non vede partire il tiro e viene ingannato, la palla finisce in rete per lo 0-1. Dura poco l’euforia dei metaurensi, perché è immediato il pareggio del Porto d’Ascoli con una magia di Valentini, che entra in area, controlla il pallone e lascia partire un sinistro imparabile per Piangerelli, 1-1. La gara resta in bilico nel secondo tempo e sembra destinata ai supplementari, ma all’87’ arriva la rete decisiva di Patarchi, che anticipa tutti su un calcio d’angolo battuto da Paradisi.

Serata amara per il Porto d’Ascoli, che doveva rinunciare al suo top player GiordanoNapolano, squalificato per l’occasione. Ecco il tabellino del match:

PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Petrini, Trawally, Gabrielli, Vallorani, Sensi, Ciarmela, Rossi, Ruggeri, Valentini, Verdesi. A disp. Cannella, Voltattorni, Vannicola, Pasqualini, Lazzarelli, Di Marco, Cinaglia, Vespa, Di Tecco. All. Izzotti.

FORSEMPRONESE: Piagnerelli, Copa, Zandri, Gallotti (87′ Pandolfi), Camilloni, Patarchi, Loberti (90′ Buresta), Conti, Barattini (74′ Battisti), Paradisi, Pagliari. A disp.  Chiarucci, Fontana, Bianchi, Bucchi, Biagioli, Arcangeletti. All. Fucili.

ARBITRO: Filippo Pazzarelli di Macerata – Assistenti: Fabio Ascarini di Ascoli e Laura Gasparini di Macerata

Reti: 26′ Conti, 27′ Valentini, 87′ Patarchi

Commenti

comments