Napolano riporta in alto il Porto d’Ascoli: Servigliano battuto 2-0

Napolano

Il Porto d’Ascoli torna a volare nel giorno dell’esordio in panchina di mister Zappalà ed espugna Servigliano per 2-0, rilanciandosi nelle posizioni di vertice. Il match si sblocca al 23’ con il gol del baby Verdesi, che sfrutta alla perfezione un assist di Rossi.

Napolano sfiora il raddoppio in più occasioni e alla fine va a segno al 60’ su calcio di rigore, timbrando la sua dodicesima rete stagionale. Il Porto d’Ascoli gestisce al meglio la situazione e non soffre i tentativi di rimonta dei padroni di casa, con il risultato che non cambia più.

Il Grottammare, invece, esce sconfitto dal campo dell’Urbania per 2-1 e resta al penultimo posto del campionato di Eccellenza, anche se la salvezza diretta continua ad essere a portata di mano. I padroni di casa vanno in vantaggio al 25′ grazie al gol di Lucciarini, bravo a mettere alle spalle del giovane Palanca.

I rivieraschi provano la reazione, ma ad inizio ripresa arriva anche il raddoppio: al 48’ segna ancora Lucciarini, che si dimostra glaciale davanti alla porta e timbra la sua doppietta personale. Serve solo per le statistiche il gol ospite in pieno recupero firmato De Cesare (94’), con il Grottammare che deve incassare una pesantissima terza sconfitta consecutiva.

Commenti

comments