La Lega Pro “dice no al razzismo”: iniziativa in memoria di Nelson Mandela

La Lega Pro fa 500 con le iniziative sociali e la numero 500 cade in una data che ha un senso profondo nella storia come il 11 febbraio 2020. Nel 30esimo anniversario della liberazione di Nelson Mandela, che cade domani, la C ricorda al Nelson Mandela Forum di Firenze, il Premio Nobel per la Pace insieme a tanti personaggi dello sport.

Nel corso dell’evento viene presentata dal presidente Francesco Ghirelli, l’iniziativa della Lega Pro “DiCiamo 60 volte no al razzismo”. Si ribadisce il no al razzismo con la lettura da parte dei capitani dei club toscani della C della frase di Mandela: “Lo sport ha il potere di unire le persone come poco altro può”. La frase diventa il motto su tutti i campi della C.

L’iniziativa si svolge a Firenze dalle ore 12 alle 13,30 davanti alla riproduzione della cella di Robben Island in cui Nelson Mandela trascorse gran parte della prigionia. Le iniziative sociali sono seguite in particolare dall’Area Comunicazione della Lega Pro con Gaia Simonetti.

Commenti

comments