Ghirelli su presente e futuro Lega Pro: “Settore giovanile, centri sportivi e aiuto al femminile”

Ghirelli

Il presidente Francesco Ghirelli ha parlato così di presente e futuro della Lega Pro:

“L’obiettivo principale è arrivare alla sostenibilità economica dei club di Serie C, che è ancora lontana. Intanto abbiamo lavorato sulle regole e i frutti si stanno vedendo: meno penalizzazioni e più regolarità nei campionati. Anche se questo risultato non ci deve far stare tranquilli. Dobbiamo proseguire nel lavoro e puntare su quelli che sono i nostri tre asset fondamentali.

I giovani, le infrastrutture, cioè i centri sportivi, e un aiuto al calcio femminile. La nostra funzione fondamentale deve diventare la distribuzione delle risorse. Per la prossima stagione abbiamo in programma di distribuire 2.100.000 euro per i settori giovanili e 1.200.000 euro per il calcio femminile. E nell’arco dei prossimi 4 anni c’è l’intenzione di erogare 5 milioni di euro per le infrastrutture. Per questo passaggio tuttavia dobbiamo prima aspettare gli interventi del ministro Spadafora, il quale ci ha assicurato che ci saranno. Lanceremo un nuovo regolamento sui giovani, che privilegi quelli che sono di proprietà e chi si è formato nel settore giovanile del club dove gioca. Perché la Lega deve essere la madre formatrice di tutti calciatori. Come istituzione dobbiamo ancora crescere, e possiamo farlo soltanto alzando il livello progettuale”.

Commenti

comments