Ghirelli ai tifosi: “Partita aperta per la sostenibilità in Serie C, rispettiamo le città”

Ghirelli presidente

Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, a margine dell’evento DiCiamo 60 volte no al razzismo (in ricordo di Nelson Mandela), ha toccato tanti argomenti importanti:

“Trovarsi con la cella di Mandela e la chiave con cui aprirla, davanti a tanti ragazzini, compreso Domenico, è un onore vero: e sarà manifesto della Lega Pro, perché noi siamo questo, coloro che aiutano come il bambino, Domenico, che a Bisceglie sollevò da terra un giocatore contestato, incitandolo a continuare la gara. Io so che, per fare la partita di rafforzamento della Serie C, serve un certo rischio, quello della sovraesposizione, ma io questo rischio lo corro volentieri; e ho con me Gaia Simonetti, il vero motore di tutte queste iniziative.

I temi del prossimo direttivo? La sostenibilità economica della Lega, ci sono stadi sold out senza abbonati, la passione delle città e dei tifosi va rispettata. Questa partita è aperta, il ministro dello Sport ci sta dando maggiore attenzione, anche perché abbiamo dimostrato che ogni euro investito sul territorio ne alimenta tre, e il ministro ci ha garantito che i punti che io ho sollevato sono nell’agenda del governo. Io gli do fiducia, tanto sanno che altrimenti rispondiamo”.

Commenti

comments