Rocchi: “Suono la chitarra e sogno il ritorno in campo, passerà tutto”

Rocchi

Intervistato in videochiamata dall’ufficio stampa della Samb, il giovane centrocampista rossoblù Ludovico Rocchi ha parlato di come sta affrontando questi giorni lontano dal campo:

“Per fortuna sono in quarantena insieme ad altri due compagni come Fusco e Malandruccolo, insieme il tempo passa meglio. In casa ci dividiamo i compiti e per il resto giochiamo alla play e vediamo film, mentre io sto imparando anche a suonare la chitarra.

Per quanto riguarda il calcio, in questa stagione ho avuto troppi infortuni, mi sarebbe piaciuto avere più continuità visto che quando ho giocato ho sempre cercato di dare il massimo sul campo. Speriamo che il campionato possa riprendere presto, in modo da poter essere utile nelle ultime giornate. Stare senza calcio è davvero dura, ma è un momento difficile per tutti e sono convinto che passerà”.

Commenti

comments