“La Serie C deve ripartire, rischi ci sarebbero anche a settembre”, il pensiero di Obbedio

Obbedio

Il direttore sportivo Antonio Obbedio, in passato accostato alla Samb e intervistato in esclusiva da TuttoC.com, ha commentato le ultime notizie sul mondo della Serie C.

“Sono contrario alla fine del campionato di Serie C con eventuale cristallizzazione delle classifiche, reputo che dopo la ripresa di Serie A e B, si possa tranquillamente proseguire anche in terza serie. È inutile dire che adesso non si possono attuare i protocolli sanitari per via dei costi, la stessa cosa potrebbe succedere a settembre/ottobre,se, come ipotizzato dagli esperti, il virus si ripresentasse”.

Tra le proposte della Serie C c’è il blocco dei ripescaggi dalla Serie D. Favorevole o contrario?

“Assolutamente contrario. Nel caso in cui non si dovessero raggiungere le 60 squadre iscritte in serie C, reputo giusti eventuali ripescaggi di quelle società virtuose che in serie D meritano il professionismo sia per meriti sportivi sia per il comportamento che stanno avendo in questa situazione tragica dal punto di vista economico non bloccando i rimborsi ai tesserati. Vuol dire che hanno programmato la stagione con liquidità sicura e non ipotetica…”.

Commenti

comments