Andrea Fedeli ‘conferma’ l’addio: “Penso che la Samb sia stata venduta…”

La Samb sta per passare a DomenicoSerafino, l’imprenditore con origini calabresi che è conosciuto in tutto il Sudamerica per la sua carriera da musicista e già proprietario del Bangor City, uno dei più importanti club gallesi con oltre 100 anni di storia.

L’ex amministratore delegato rossoblù Andrea Fedeli ha parlato così della cessione della società da parte del padre Franco, ormai in dirittura d’arrivo visto il preliminare di accordo firmato con la parte acquirente nei primi giorni di maggio:

“La sensazione è che la Samb sia stata venduta. Però tutto è in mano a mio padre e non saprei a chi l’avrebbe ceduta – le parole di Fedeli junior (che non vuole scoprire il nome di Serafino ndr) -. L’unica cosa che posso dire è che spero vada in mani sicure e sono convinto che papà farà il meglio per il club”.

Dichiarazioni che di fatto confermano tutto, con la famiglia Fedeli che a breve saluterà San Benedetto dopo una promozione in Serie C e campionati sempre sfociati in piazzamenti playoff. La palla passerà presto a Serafino, che dovrà subito far capire le proprie intenzioni ad una città che al momento non ne conosce il profilo.

Commenti

comments