“I campionati devono terminare sul campo”, Fusco sulla ripresa della Serie C

Fusco

Il direttore sportivo rossoblù Pietro Fusco, intervenuto ai microfoni di TuttoC.com, ha parlato della possibile ripresa del campionato in Serie C:

“Il punto è che ci sono dei professionisti che decidono, lasciamo lavorare loro per trovare una soluzione. Partiamo dal presupposto che la normalità non può più tornare e quindi qualunque cosa si faccia andrà a scontentare qualcuno. L’importante è che chi è corretto moralmente non deve sciacallare su un tragedia perchè di questa stiamo parlando. Noi addetti ai lavori dobbiamo metterci in condizioni, per me le classifiche ed i campionati devono terminare sul campo. Se ci sono le condizioni noi dobbiamo giocare fino in fondo.

Se si può tornare in campo, si deve tornare in campo. Il professionismo impone determinate regole, se non si può fare i professionisti bisogna fare i dilettanti –  conclude Fusco -. Complicato terminare il 20 agosto? Non lo so, le partite sono abbastanza. Se le persone hanno deciso bisogna fare modo e maniera di portare avanti una strategia che sia una e che si faccia. Altrimenti si potrebbero giocare solo i playoff con una formula nuova”.

Commenti

comments