Carillo chiede risposte: “Si torna a giocare? Ormai è ora di decidere”

Carillo

Il difensore rossoblù Luigi Carillo, intervistato telefonicamente dall’ufficio stampa della Samb, non nasconde il suo desiderio di tornare in campo:

La Lega Pro aveva preso una decisione quasi all’unisono riguardo lo stop del campionato ma il Consiglio ha deciso di rigettare questa proposta. Non mi va di entrare in queste polemiche, ma posso solo dire che noi come giocatori ci auguriamo di tornare in campo, naturalmente in condizioni di sicurezza. Sicuramente gli scontenti ci saranno sempre ma di questo tutti ne devono essere consapevoli in un momento in cui si devono prendere delle scelte. Non vorrei essere nei panni di chi dovrà decidere ma sono comunque che alla fine si prenderanno le decisioni più giuste.

Non è facile per un giocatore restare lontano dal campo per così tanto tempo: per rientrare in forma, nel caso in cui si dovesse riprendere a giocare, si avrà bisogno di tempo perché anche se da casa ci stiamo impegnando al massimo questi allenamenti non si possono avere gli stessi risultati degli allenamenti classici – conclude Carillo -. Tre settimane sarebbero un periodo giusto per la preparazione, ma è presto per fare valutazioni di questo tipo”.

Commenti

comments