Serafino ammette: “Mi hanno offerto la Samb”

Domenico Serafino

Il musicista-imprenditore calabrese Domenico Serafino è in pole position per rilevare la Sambenedettese Calcio dalla famiglia Fedeli. Ad ammetterlo è lui stesso al Corriere Adriatico dichiarando: “Già da alcuni mesi mi è stata offerta la possibilità di rilevare la Samb e come si fa a non valutarla, una società con questo blasone è allettante. Sono un appassionato di calcio, mi avevano proposto altri due club ma la Samb è quello più affascinante. Al momento tra me e Fedeli non c’è nulla”.

Nonostante l’ultima frase di circostanza la trattativa è in essere da diverso tempo e, nei primi giorni di maggio, è stato ratificato un accordo preliminare. Serafino ha offerto 150.000 euro come caparra ed ora attende che Fedeli risolva la questione relativa agli stipendi di questi ultimi mesi. Una volta chiuso questo discorso con i giocatori i 2 imprenditori potranno vedersi per cercare di definire ufficialmente il passaggio salvo colpi di scena che possano aprire scenari diversi con inserimenti di altre persone interessate.

Commenti

comments