E’ nata una SAMBARGENTINA

L’anima argentina pulsa nella Sambenedettese 2020/21 tanto che, salvo imprevisti con i passaporti comunitari, si arriverà almeno a 6 calciatori provenienti dalla nazione sudamericana.

Il primo acquisto era stato quello del trequartista Santiago Cachon, già ufficilizzato e pronto per partire in ritiro. Anche per Maxi Lopez tutto fatto, contratto depositavo ed ufficialità resa nota nei giorni scorsi.
Ci sono poi 3 calciatori che aspettano solo che arrivi in sede il trasferimento internazionale (tms) e cioè il più noto Ruben Botta, il portiere Gonzalo Laborda ed il difensore Estaban Goicoechea.

Infine l’ultimo nome è quello del centrocampista Rodrigo De Ciancio, anche lui ormai ai dettagli con i dirigenti. A completare una Samb sudamericana non vanno dimenticati il mister uruguagio Paolo Montero ed anche lo stesso patron Serafino, calabrese di nascita ma argentino di adozione visti i tanti anni passati in sudamerica.

Commenti

comments