La Samb inizia a convincere

SAMB-NOTARESCO 4-1

SAMB (4-4-2 ) Laborda (Fusco) ; Scrugli (Lavilla), Biondi (Enrici), Di Pasquale (Goicoechea), Liporace (Occhiato); Shaka Mawuli (De Ciancio), Angiulli (Masini), Rocchi (Panaioli), Botta (Chacon); Nocciolini (Lescano), Maxi (Serafino). All. Montero

NOTARESCO (4-3-3) Shiba; Sorrini, Colombatti, Speranza (Gallo), Ghiani; Frulla (Cesario), Blando (Massarotto), Lattarulo (Bianciardi) ; Banegas (Cancelli), Dos Santos (Antonucci), Marchio ni. All. Epifani

Reti: 21′ Frulla, 25′ Maxi Lopez, 12′ st Rocchi, 28′ st Botta, 44′ Panaioli

La Sambenedettese inizia a fare sul serio, e dopo alcune amichevoli poco brillanti batte il Notaresco 4-1 in rimonta. Certo, gli abruzzesi sono una compagine di Serie D, ma comunque la formazione di Montero ha convinto per lunghi tratti, rimontando e aggredendo l’avversario, dimostrando grandi miglioramenti.
Insomma una buona Samb sotto gli occhi del patron Serafino e di Stefano Colantuono, che era in tribuna accanto al presidente. Applausi a scena aperta per Botta, autore di un gol, un assist e giocate pregevoli, ma anche Maxi Lopez, Mawuli, Rocchi e gli altri hanno dimostrato una condizione migliore e più affiatamento.

Commenti

comments