Dietrofront Soddimo, ora pensa al ritiro: in attacco c’è anche Mendicino

Mendicino

Danilo Soddimo fa dietrofront e il suo ritorno alla Samb sfuma improvvisamente. Svincolatosi dal Pisa con pesante buonuscita, l’ex compagno di squadra di Donati ai tempi della Sampdoria si era sentito proprio con l’allenatore rossoblù, confidandogli la voglia di tornare in Riviera a chiudere la carriera.

Poi in queste ore il colpo di scena, con Soddimo che sembra aver cambiato idea per un motivo ben chiaro: a 34 anni appena compiuti (festeggiati oggi) avrebbe deciso di ritirarsi dal calcio giocato e appendere definitivamente le scarpette al chiodo, rifiutando anche l’offerta del Palermo in C.

Per l’attacco, invece, dopo Ferretti e De Sena trattativa molto avanzata con Ettore Mendicino, ex stella del settore giovanile della Lazio. Classe ‘90 e protagonista di oltre 300 presenze tra Serie A, B e C, Mendicino è libero dopo la fine dell’esperienza alla Paganeze (2 gol nella passata stagione) e già in giornata potrebbe raggiungere San Benedetto.

In prova l’esterno offensivo ‘under’ Mattia Palladini, nipote di mister Ottavio.

Commenti

comments