Soddimo fa sognare la Samb, ‘scalzato’ Cerci: in attacco c’è De Sena

La Samb si tuffa su Danilo Soddimo. L’ex giocatore rossoblù, in Riviera ad inizio carriera nel campionato 2007/2008, starebbe seriamente pensando di tornare a ‘casa’ per una vera scelta di vita e in queste ore ne avrebbe già parlato in modo concreto con il Ds Matteo Sabbadini.

Dopo più di 400 partite tra Serie A e B con 52 gol messi a segno e un lungo girovagare (Sampdoria, Salernitana, Ancona, Pescara, Cremonese, Frosinone, Grosseto e Pisa le maglie indossate), Soddimo vorrebbe infatti ‘fermarsi’ a San Benedetto per gli ultimi anni in campo e un futuro familiare tutto in Riviera.

Trequartista o attaccante esterno, il classe ‘87 ha da poco rescisso il suo contratto con il Pisa e, proprio grazie alla ricca buonuscita ricevuta, potrebbe ‘accontentarsi’ di un accordo annuale più leggero con cifre a salire nella prossima stagione in caso di salto immediato in Serie C.

La Samb preferirebbe lui alla tentazione Alessio Cerci, che con il passare delle ore sembra allontanarsi sempre più per motivi fisici e soprattutto economici.

Bocciato Sforzini come centravanti e defilato Cesaretti (anche in questo caso preoccupano i recenti problemi al ginocchio), davanti si lavora per Carmine De Sena, punta centrale classe ‘91 che si è liberato dal Carpi dopo i 10 gol nel passato campionato di C tra emiliani e Renate.

Commenti

comments