Samb in Serie D, FIGC verso l’ok: Renzi rispetta le richieste

Renzi

Arrivano nuove conferme, entro domani la Samb dovrebbe essere definitivamente ammessa alla Serie D 2021/2022.

Nella giornata odierna, infatti, Roberto Renzi ha inviato tutta la documentazione richiesta dalla FIGC in allegato alla domanda di iscrizione al campionato.

Presentato anche il pagamento dei famosi oneri contributivi (330 mila euro circa) che aveva causato l’addio al professionismo, per un totale di 730 mila euro mila versati se si considerano anche la fideiussione a fondo perduto (ulteriori 350 mila euro) e la tassa di iscrizione al torneo (50 mila euro).

Nelle prossime ore il presidente federale Gabriele Gravina darà la risposta definitiva alla Samb, con una commissione specifica che prima esaminerà l’intero fascicolo di Renzi.

Entro giovedì 16 settembre, invece, andrà corrisposta l’ultima tranche di stipendi ai tesserati della scorsa stagione.

 

 

 

 

 

Commenti

comments