Gironi Lega Pro: questo il possibile scenario

Dopo la svolta delle maglie con nomi e numeri personalizzati, la Lega Pro 2016/2017 potrebbe presentare un’altra novità, ancora più importante.

C’è infatti la possibilità che i gironi vengano divisi in tre fasce geografiche ben precise: tirrena, centrale-appenninica e adriatica. Il presidente Gravina sembra voler alternare la composizione dei gironi quindi si passerebbe da una divisione Nord-Centro-Sud a questa fatta per meridiani. Questo potrebbe escludere l’incrocio tra la Samb e il Parma, ma presenterebbe sfide sicuramente affascinanti (e anche molto ostiche) per i rossoblù.

Se quanto trapela si avverasse oltre a Teramo, Maceratese, Rimini (in caso di salvezza nei play-out) e Ancona, i ragazzi di Palladini si troverebbero di fronte corazzate come Venezia, Monopoli, Lecce/Foggia (a meno che una delle due non venga promossa) e Lanciano (in caso di retrocessione del club frentano).

Si prospetta una Lega Pro piena di emozioni! C SIAMO!

Commenti

comments