Il rammarico di Palladini: “Le occasioni più importanti le abbiamo avute noi”

Serviva una vittoria per accedere alle semifinali della Poule Scudetto, ma alla fine per la Samb è arrivata una sconfitta che lascia l’amaro in bocca a mister Palladini.

“Il Gubbio ha dimostrato di essere un’ottima squadra, che palleggia bene e con giocatori di qualità. Mi è piaciuto molto Conti, l’autore del gol. Parliamo di un ’98 davvero interessante. Resta il rammarico per la sconfitta, perchè a mio avviso le occasioni più clamorose le abbiamo avute noi.”

Palladini spiega la scelta di schierare Titone prima punta e Sorrentino più arretrato. “Non volevo dare punti di riferimento ai loro due centrali difensivi”. Poi qualche battuta anche sul mercato. “Vedremo cosa succederà, c’è da allestire una squadra competitiva per regalare ancora delle gioie ai nostri fantastici tifosi”.

Chiusura su Esposito, obiettivo di mercato rossoblù. “Faremo una valutaziona a 360 gradi, ma tecnicamente non si discute e i calciatori di qualità servono sempre”.

Commenti

comments