Samb-Parma LIVE, 2-2: Calaió pareggia dal dischetto, ma è bufera

L’attesa è finita, la Samb sfida il Parma al Riviera. Palladini conferma praticamente tutto, con l’unica eccezione di Mori al centro della difesa al posto dell’acciaccato Ferrario.

Parma con il 4-4-2: l’ex Giorgino in panchina, davanti Calaió-Evacuo.

SAMB: Frison, Di Filippo, Mori, Radi, Pezzotti, Berardocco, Lulli, Sabatino, Mancuso, Sorrentino, Di Massimo. A disposizione: Pegorin, Tortolano, Crescenzo, Ferrario, Candellori, Tavanti, Mattia, Vallocchia, Fioretti, Damonte

PARMA: Zommers, Canini, Corapi, Lucarelli, Nocciolini, Garufo, Calaió, Nunzella, Ricci, Scavone, Evacuo. A disposizione: Coric, Saporetti, Miglietta, Giorgino, Baraye, Melandri, Guazzo, Benassi, Simonetti, Messina.

CRONACA

5′: La Samb parte subito forte e va ad un passo dal vantaggio. Pezzotti impegna Zommers dalla distanza, sulla respinta si avventa Sabatino e il portiere è strepitoso.

Sugli sviluppi del corner altra chance per la Samb ma il Parma si salva.

16′: il gol era nell’aria e arriva puntuale. Lulli sforbicia in mezzo, si avventa Mancuso che batte Zommers. Riviera in delirio.

36′: Mischia in area della Samb, Nocciolini si avventa e non sbaglia. 1-1.

54′: Giocata pazzesca di Lulli, che con un gran tiro fa secco Zommers: gran gol e 2-1 Samb

69′: Brivido per la Samb: punizione di Lucarelli, Frison salva sulla linea

85′: rosso per Radi a palla lontana e rigore per il Parma: Calaió non sbaglia: 2-2 e bufera sull’arbitro

Commenti

comments