“Tifosi da serie superiore e tradizione da grande squadra”: in Veneto è febbre da Samb!

La Samb si prepara alla trasferta di Bassano e anche dalle parti venete l’attesa per la partita è molto, così come la considerazione per i rossoblù.

Il Giornale di Vicenza ha pubblicato un bell’articolo nel quale viene presentata la grande tradizione della Samb, citando gli anni della Serie B e campioni rossoblù del calibro di Tacconi, Zenga, Ferron (tutti e tre lanciati dalla scuola di Piero Persico), Cagni, Chimenti, Borgonovo e Faccini.

Rispetto per il passato e per il presente, visto che il quotidiano sottolinea come la squadra costruita dal ds Federico sia composta da nomi importanti, che poco hanno a che vedere con l’obiettivo salvezza. Un plauso è stato fatto anche a Di Massimo, Frison, Pegorin, Ottavio Palladini (uno che a Vicenza è transisato da giocatore) e ai tifosi rossoblù, definiti “da serie superiore”.

A Bassano sono consapevoli della grande passione che si respira a San Benedetto e si attendono “almeno 300 o 400 persone in trasferta” per il match di sabato.

La Samb, insomma, è vista con un occhio di riguardo anche in Veneto e questo non  può che far piacere…

 

 

 

Commenti

comments