“Di Massimo ha giocato 590 minuti, non mi sembra poco”: Palladini “risponde” a Di Campli

Nella conferenza stampa di oggi, Ottavio Palladini ha toccato diversi argomenti, compresa la questione riguardante Alessio Di Massimo. Nei giorni scorsi il procuratore del ragazzo, Donato Di Campli, aveva lamentato uno scarso utilizzo del suo assistito.

“Non mi sembra che Di Massimo sia stato poco impiegato– ha dichiarato il mister rossoblù-, ha disputato 11 partite su 14, di cui 7 da titolare: in tutto sono 590 minuti. Tortolano, per esempio, non ha giocato molto di più. L’unico che ha avuto una maggiore continuità lì davanti è stato Mancuso. Personalmente non ho niente contro Di Massimo e queste voci non mi toccano. Ho sempre detto che è un giocatore importante per noi, ma è normale che deve crescere, veniva da un campionato Primavera…”.

Parole chiare, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni, Palladini ritiene tutti importanti: gioca chi merita, nulla di più…

Commenti

comments